dic 02

Zanele Muholi nella shortlist del Deutsche Börse Photography Prize

I quattro artisti finalisti per il Deutsche Börse Photography Prize 2015 sono Nikolai Bakharev, Zanele Muholi, Viviane Sassen e Mikhael Subotzky & Patrick Waterhouse.

Le opere dei fotografi finalisti saranno esposte alla Photographers’ Gallery, nella primavera 2015, e successivamente presentate al Museum für Moderne Kunst di Francoforte. Il vincitore sarà annunciato durante la cerimonia di premiazione alla Photographers’ Gallery il 28 Maggio 2015.

I membri della giuria del Deutsche Börse Photography Prize 2015 sono: Chris Boot, direttore esecutivo, Fondazione Aperture; Rineke Dijkstra, artista; Peter Gorschlüter, vice direttore, MMK Museum für Moderne Kunst e Anne Marie Beckmann, curatore, Art Collection Deutsche Börse. Brett Rogers, direttore della Photographers’ Gallery, è il presidente senza diritto di voto.

Zanele Muholi (Sud Africa, 1972) è stata nominata per la sua pubblicazione Faces and Phases 2006-2014 (Steidl, 2014). I ritratti in bianco e nero di Zanele Muholi offrono uno spaccato dell’identità LGBTI nera e politica post-apartheid in Sud Africa. Sottolineando un approccio concettuale e personale, le immagini testimoniano senza compromessi l’impatto dell’omofobia, della discriminazione e della violenza, in particolare lo “stupro curativo” delle donne nere gay che si traduce spesso in omicidio. L’archivio di fotografie di Muholi costituisce una importante testimonianza della forza dell’attivismo femminile gay in Sud Africa.

About the Author:


Commenti disabilitati