Centro di documentazione della ricerca artistica contemporanea Luigi Di Sarro
2 ottobre 2014 – 30 ottobre 2014

A cura di Luisa De Marinis

I lavori presentati dai due artisti hanno in comune l’interpretazione del corpo femminile, colto in una dimensione nascosta, intima e privata, che appare rivelata attraverso l’indagine fotografica. Ciascuno muove da prospettive diverse, ma per entrambi il ritratto è mezzo di comunicazione con il mondo: ponte tra realtà privata ed universale. In ogni immagine il corpo umano sembra perdere la caratteristica peculiare di rappresentazione di se stesso: si allontana dal realismo e da ogni connotazione sessuale, per diventare motivo, strumento di indagine, linguaggio.