Selezionato da 
Maria Alicata

Nella serie fotografica Soldiers, realizzata tra il 2002 e il 2003, Guy Tillim ritrae il tragico effetto della guerra quinquennale tra il governo congolese e
i diversi gruppi ribelli che reclutarono ragazzi e ragazze come soldati per il conflitto. Le fotografie in mostra ritraggono giovani miliziani Mai Mai durante il loro addestramento.
 Le immagini non denunciano né esaltano i protagonisti quasi accidentali del conflitto, ma danno vita ad una narrazione drammatica, lontana da ogni spettacolarizzazione.

ENGLISH
Selected by Maria Alicata

In the series of photos Soldiers, taken between 2002 and 2003, Guy Tillim depicts
the tragic effect of the five-year war between the Congolese government and the various rebel groups which recruited young boys and girls as soldiers for the war. The photos on show depict young Mai Mai fighters during their training.
The images neither denounce nor exalt the almost accidental players in the war, but instead create a dramatic narration far from any attempt at creating a spectacle.